Is Search Hot Again?

DuckDuckGo is doing 100 million searches a day. Ad-free Neeva is interesting; Brave launched Brave Search, powered by the tech originally developed by Cliqz; and then there’s You.com — not to mention Qwant in France, Mojeek in the UK and Findx in Denmark.

All this while…

81 percent of Americans think that the potential risks they face because of data collection by companies outweigh the benefits.

Is search hot again?

Inginocchiarsi di fronte a Letta?

Anche no, grazie.

Il cattocomunista Letta contro la UEFA che dice che il gesto a favore di BLM è un gesto personale e dettato dalla libera coscienza di ciascuno. Ma cosa vuoi che conti la libera coscienza per Letta? L’unica cosa che mi consola è che quando gli diranno di stare sereno un’altra volta, non sarà Renzie a prendere il suo posto.

Fonti: Letta vs. Il Giornale.

Abbiamo poco da festeggiare

Tanti anni fa, scrissi che il giorno in cui Google Italia avesse fatturato più di Canale 5, Berlusconi sarebbe stato ormai il passato.

È successo, ma più per la sopraggiunta età, una condanna e Paola Taverna.

Oggi leggo che la ‘pubblicità’ su Internet in Italia ha superato la televisione.

Più della metà della ‘pubblicità’ su Internet è rappresentata dai rettangoli colorati.

La cifra totale sarà poco superiore a quella dei Paesi Bassi (17 milioni di abitanti).

Insomma, abbiamo poco da festeggiare.

I risultati della giunta Sala

Non sono in grado, ovviamente, di giudicare l’operato complessivo di Sala e della sua giunta. Però il programma con il quale Sala è stato eletto comprendeva 32 punti.

Il primo di questi aveva l’obiettivo di arrivare al 20% di spostamenti in città in bicicletta. Secondo l’ultimo rapporto disponibile, la percentuale nel 2019 era del 6,8%.

In qualunque città del mondo, un fallimento del genere renderebbe Sala assolutamente unfit to rule Milan. O ci piace fare il verso a The Economist solo con Berlusconi?

Se l’Italia fosse una democrazia, i giornali chiederebbero a Sala di spiegare perché non ha raggiunto il primo — e più importante; o più modaiolo? — obiettivo che si era dato.

La città dei 15 minuti

Visto che l’Italia è quello che è, i giornali dopo aver bevuto le balle di Sala lo scorso giro cercano di farci bere la sua nuova balla, la città dei 15 minuti.

Bastano due dita di fronte per vedere che i negozi di quartiere chiudono e non torneranno più perché gli spazi diventano loft o case per massaggi o simili.

Mi pare evidente: il futuro di Milano è un posto dove si andrà tutti al supermercato in auto — magari elettrica, fra 20 anni. Altro che città dei 15 minuti

Vedi anche: Setting the record straight on Milan.

Il fallimento dei blog

No, non intendo il fallimento della cosiddetta blogosfera, fra ridicole classifiche, sedicenti blogstar, gente che scriveva per essere indicizzata e gente che si vendeva per due lire o un tramezzino, come diceva il buon Metitieri. Quello lo davo per scontato.

Né il sorpasso da parte dei social media, l’orribile sito blu in particolare, con il passaggio da un mondo in cui scrivono pochissimi, i giornalisti, a un mondo in cui scrivono i pochi che vogliono mettere su un blog a un mondo in cui scrivono tutti, purtroppo.

Intendo proprio il fallimento a livello di software, con WordPress che è diventato troppo complicato e nessuno che prova a prendere il posto di WordPress perché non ne vale la pena: i blog non sono più iperindicizzati come prima, e i feed RSS non se li incula nessuno.

Oggi un blog non ha più senso, stretto a morte fra cinguettii, cagate di chiunque sia annoiato in ufficio sull’orribile sito blu e le newsletter — che quelle sì, se scritte bene e con passione quelle possono arrivare dove conta, altro che gli RSS nel tuo feed reader…

Oggi un “blog” è poco più che un archivio personale sul web delle tue newsletter.

Riaperture a casaccio

Ma nessuno ha provato a chiedere che senso hanno le date, che sembrano sparate a caso? Le palestre il 24 maggio, bar e ristoranti al chuso il 1° giugno, parchi tematici, banchetti di nozze, convegni e congressi il 15 giugno, le piscine al chiuso il 1° luglio.

C’è una strategia o qualcuno ha sparato date a caso?