Ancora su Lyft e Uber

Pare che Google, insomma, Alphabet — ma Larry e Sergey erano dei fan di Prince? I’m going down to Alphabet Street / I’m going to crown the first girl that I meet

No, dicevo: pare che Google stia cercando investitori esterni per Waymo. Ovvero: un’azienda che incassa 100 miliardi di dollari all’anno e fa profitti come se piovesse non è contenta di spendere 1 miliardo all’anno per le macchinine che si guidano da sole.

Mentre Lyft e Uber, che perdono soldi ormai da un decennio, continuano.

Vuoi vedere che questa storia delle auto che si guidano da sole è una puttanata o un sogno a occhi aperti, come le famose auto all’idrogeno di cui parlava il Celeste nel 2005?

E quando arriveranno…

E quando arriveranno, se mai arriveranno, chi ha detto che la cosa sarebbe positiva per Lyft e Uber? Certo, non dovrebbero più pagare gli autisti. In compenso, dovrebbero comprarsi le auto e fare la manutenzione delle auto.

Lyft e Uber sarebbero delle startup tecnologiche? Sì, come Hertz.

O come BMW e Mercedes (Your Now). Con la differenza che questi ultimi le auto le costruiscono e le possono mettere in strada a prezzo di costo.

Capito perché vogliono andare in borsa? Perché sono dei morti che camminano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *