La prima volta degli italiani

Oggi vorrei provare a essere molto ottimista: anche se non sembra, non tutti i Renzi vengono (solo) per nuocere. È stata la prima volta degli italiani!

Il fascismo cadde per il disastro della guerra. Senza la guerra, Alessandra sarebbe al potere. Grazie agli sforzi della Boldrini, verrebbe chiamata “la ducia”.

La DC, il PSI e il famoso “pentapartito” (sic) caddero per mano del pool di Mani Pulite. Nessuno sapeva nulla della corruzione, fino a quando lo seppero tutti.

Berlusconi, che peraltro ha governato “solo” per metà del secondo ventennio italiano, cadde per un autentico colpo di Stato a opera di Merkel e Napolitano.

Col referendum del 4 dicembre 2016 e le elezioni politiche del 4 marzo 2018, le cose cambiano: per la prima volta, gli italiani si disfano di un burattinaio da soli.

2 Responses

  1. paulista 19 March, 2018 / 10:54

    anche il livello del “burattinaio” è di molto diminuito… Renzi e il suo PD oggi assomigliano molto ad un’armata Brancaleone

    • Massimo 19 March, 2018 / 12:21

      Concordo. Al tempo stesso, io non sottovaluterei la bramosia di potere, l’ego, la disperazione e la cattiveria di Renzi.

Leave a Reply