Il fallimento dei blog

No, non intendo il fallimento della cosiddetta blogosfera, fra ridicole classifiche, sedicenti blogstar, gente che scriveva per essere indicizzata e gente che si vendeva per due lire o un tramezzino, come diceva il buon Metitieri. Quello lo davo per scontato.

Né il sorpasso da parte dei social media, l’orribile sito blu in particolare, con il passaggio da un mondo in cui scrivono pochissimi, i giornalisti, a un mondo in cui scrivono i pochi che vogliono mettere su un blog a un mondo in cui scrivono tutti, purtroppo.

Intendo proprio il fallimento a livello di software, con WordPress che è diventato troppo complicato e nessuno che prova a prendere il posto di WordPress perché non ne vale la pena: i blog non sono più iperindicizzati come prima, e i feed RSS non se li incula nessuno.

Oggi un blog non ha più senso, stretto a morte fra cinguettii, cagate di chiunque sia annoiato in ufficio sull’orribile sito blu e le newsletter — che quelle sì, se scritte bene e con passione quelle possono arrivare dove conta, altro che gli RSS nel tuo feed reader…

Oggi un “blog” è poco più che un archivio personale sul web delle tue newsletter.

8 Responses

  1. M∆B 22 May, 2021 / 06:05

    Severo, ma giusto… però, in un futuro non molto lontano, potrebbe tornare di moda il fatto di possedere la propria identità digitale. Vista tutta la “orientata” censura sui social (vediamo Telegram quanto dura), potrebbe diventare importante avere un luogo in cui un algoritmo non ti cancella il lavoro il lavoro di anni!

    E, comunque, lunga vita a Dotcoma ;)

    • Massimo 22 May, 2021 / 06:19

      Pensa che l’idea era di ‘spegnerlo’ a fine anno…

  2. Emanuele 31 May, 2021 / 09:46

    Ritorno qui digitando l’url: se riuscissi a far tornare a funzionare il tuo feed ti seguirei più attivamente, lo sai.
    Ciao,
    Emanuele

    • Massimo 2 June, 2021 / 09:21

      Ciao Emanuele,

      non so come fare; e boh, non mi legge più nessuno e va benissimo così.

      • Emanuele 4 June, 2021 / 10:35

        Se non ricordo male avevamo provato a dargli un’occhiata. Effettivamente il feed sembra esser fermo a Febbraio 2020. Perché non provi a chiedere sul forum di support di WordPress?
        Ciao,
        Emanuele

  3. Massimo 4 June, 2021 / 17:21

    Ciao Emanuele, onestamente: se mi interessasse, magari lo farei :)

    • Massimo 3 July, 2021 / 12:37

      No, per carità.

      O magari sì, ma non certo perché lo strumento blog sembra appartenere ormai al passato…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *