Il nuovo Barça

Il nuovo Barça a me non dispiace. Senza Messi, che avrebbero dovuto vendere un anno prima al City per 100 milioni di Euro; senza Griezmann, che non avrebbero mai dovuto comprare; senza Emerson, preso e rivenduto al volo al Tottenham e senza Ilaix che hanno venduto al Lipsia perché un po’ troppo avido di soldi per essere un diciottenne, come ha detto Koeman. Forse avrebbero dovuto vendere anche Neto, il portiere di riserva.

Però non li vedo così male: due centravanti scarsi, De Jong preso dal Siviglia dove era il terzo attaccante e Braithwaite, un bravo ragazzo e titolare della Danimarca che è arrivata in semifinale agli Europei. Due negretti veloci, Ansu Fati che se riesce a superare l’infortunio è davvero forte e Dembelé che è… veloce. Memphis come fantasista e Cotequinho come suo sostituto, visto che proprio non sono riusciti a venderlo.

E tanti canterani, anche se purtroppo non Riqui Puig, che Koeman non ama.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *