La televisione di Trump

Non vedo l’ora di vedere Trump all’opera con la sua rete televisiva che deve sfidare Fox News.

E Amazon, Apple, HBO, Netflix, YouTube, Disney oltre, ovviamente, ABC, NBC, CBS, CNN.

Rivaluteremo Berlusconi.

E la sua capacità di stringere accordi con i suoi alleati storici, il PD e precedenti brand.

Trump capirà che fare il Tarricone americano è diverso da tenere a galla una rete Tv.

In un Paese dove, per tutto il male che se ne può dire, ed è molto, a nessuno viene data una concessione esclusiva su metà delle televisioni nazionali, o su il 100% delle autostrade.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *