Addio Google

Ormai ho deciso che abbandonerò Gmail anche per le email meno importanti.
Non è più solo una questione di privacy, è proprio che il servizio fa acqua.

Da tre anni almeno, bisogna cliccare mille volte per fare un logout completo.

Stamattina ho provato a fare login usando Chrome. Certo, Chrome armato con le mutande di ghisa, per evitare di farmi trapanare che, si sa, Data is the new oil.

Non riconosco il tuo device, dicono. Molto bene, ho pensato. Si vede che sono protetto.

Così, mi chiedono di dimostrare che sono io col telefono. Solo che questa volta, a differenza di altre, non compare più l’opzione di ricevere un messaggio SMS con un codice di 6 o 8 cifre. No, questa volta vogliono mandarmi una notifica sull’app Gmail del mio telefono, che però io non ho mai installato, preferendo leggere le email di Gmail con Unibox.

C’è poco da fare: siamo arrivati al punto che i loro interessi e i miei interessi confliggono.

Adieu.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *