120 milioni di bonus per le bici

A volte mi chiedo: i giornalisti in Italia proprio non ce la fanno?
Perché nessuno non prova mai a ragionare con la propria testa?

Ho fatto due passi prima del caffè. 120 milioni di bonus per le bici.

Per prima cosa: FCA ha chiesto un aiuto di ben 6,3 miliardi Euro.
Sì, teoricamente un prestito, agevolato e probabilmente eterno.

Ma lasciamo perdere i produttori di stufe su quattro ruote.
Non amo il buono sconto per le bici. Ma non per motivi ideologici.

Roma

Raggi dice che con 3,8 milioni di Euro si possono fare 150 km di nuove corsie ciclabili.

Io ho i miei dubbi. Ma se costa davvero così poco, perché non l’avete fatto prima?

E soprattutto: se è vero che costano così poco, siamo sicuri che quei 120 milioni di bonus non sarebbe meglio spenderli per fare 4.736 km di corsie ciclabili?

Facite Ammuina

La verità è che le cose sono ben più complesse. E a nessuno interessa risolvere nulla.

Tutti chilli che stanno a prora vann’a poppa e chilli che stann’a poppa vann’a prora.

Un po’ di piste ciclabili, dei soldi perché si comprino le bici da usare al mare, e la parola sharing da tirare fuori, alla cazzo, quando qualcuno volesse saperne di più…

1 Response

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *