Bottoncini del cazzo

Tanti anni fa scrissi — su Facebook, purtroppo, non qui — che i bottoncini del cazzo che indicavano la presenza del blogger o, peggio ancora, dell’azienda sui vari social media erano l’equivalente di “sito ottimizzato per Internet Explorer”.

Oggi ho scoperto che c’è di più: se hai messo un bottoncino che dice “metti Like a questo post” sul tuo sito o sul tuo blog sei un trafficante di dati al pari del più grande mentitore seriale della storia nonché fondatore dell’orribile sito blu.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *