Compagni che sbagliano

Una volta i compagni dicevano che erano compagni che sbagliavano. Quelli che guidavano i carri armati o quelli che nel Partito avevano dato l’ordine ai carri armati.

Oggi per gli ex compagni i compagni che sbagliano sono quasi sempre quelli che protestano, che poi va a finire che “i mercati si innervosiscono”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *