Chapeau Sarko (in francese fa rima)

Un Governo aperto a donne e minoranze, riforme serie per il mercato del lavoro, un 14 luglio senza troppa fanfara e fra la folla, l’Eliseo aperto ai cittadini comuni, l’erede di Napoleone che invita a sfilare per Parigi gli eserciti degli altri 26 dell’Europa…
da noi: Moggi invitato in televisione un giorno sì e un giorno no a dire che ha ragione lui; Corona che urla dietro ai magistrati e che, non contento, vuole fondare un partito; Fiorani che vuole fare una trasmissione tv su come tutelare i diritti dei consumatori.
Che paese! Viva le veline! Abbiamo fatto scomodare niente meno che il Financial Times

11 Responses

  1. Dario Salvelli 15 July, 2007 / 12:45

    Figurati,NYT ed anche IHT si scomodano ormai quasi esclusivamente solo per questo…raccontare delle querelle della politica italiana. Magari sarebbe utile segnalare ed analizzare i problemi proponendo e cercando una soluzione: visto che la stessa stampa italiana,che forse conosco melio la situazione,non lo fa.

  2. Massimo Moruzzi 15 July, 2007 / 13:14

    dici che l’ultima riga del post la posso anche togliere, che gli inglesi e gli americani ci invidiano le veline e basta? ;-)
    La tolgo e tolgo il tuo commento, così proviamo a indirizzare la discussione piuttosto sul paragone fra Francia e Italia?

  3. Davide Tarasconi 15 July, 2007 / 13:50

    Questa cosa un pò mi sta angosciando.
    Sono davvero curioso di incontrare un pò di internationals e vedere che ne pensano davvero (o meglio, che immagine viene trasmessa) di noi italiani.
    Fermo restando che l’unica volta che son stato all’estero nessuno avrebbe scommesso un centesimo sulla mia italianità – a questo punto devo dire “per fortuna”?!

  4. Massimo Moruzzi 15 July, 2007 / 13:59

    idem qui, tanto più che non ho nè i Levis, nè le Tod’s, nè lo zainetto dell’Invicta – oh, ma sono finiti gli anni ’80!

  5. Luca 15 July, 2007 / 14:25

    Visto giusto poco fa la risposta (piccata?) del tg5 al FT sottolineando che loro c’han poco da ridere…”e ora linea al nostro opinionista di punta: Corona”

  6. Massimo Moruzzi 15 July, 2007 / 14:31

    oh, mamma…
    TI PREGO : mandami un link al video del TG5 (hanno anche detto: e come si mangia inItalia, non si mangia da nessuna parte? Che è ormai l’unica cosa davvero positiva di questo paese…)

  7. gm 15 July, 2007 / 20:50

    Vi invito a leggere l’articolo di fondo sul corriere di oggi di Giavazzi
    Il titolo e’ emblematico: il ciclone francese e il silenzio italiano.

  8. Luca 15 July, 2007 / 21:31

    Massimo niente video purtroppo :(
    Comunque, nel caso non si fosse capito (!), la cosa di Corona è aggiunta da me :D
    Per quanto riguarda il cibo…c’è gusto!
    (per la cronaca: io non guardo il tg5) :D

  9. Clutcher 15 July, 2007 / 21:36

    E per la prima volta nessun indulto per il 14/7

  10. Massimo Moruzzi 15 July, 2007 / 21:42

    cioè, di solito cosa facevano, toglievano le multe alle auto come hanno fatto nel 2000 ?

  11. Dario Salvelli 16 July, 2007 / 17:30

    Si,e forse anche il mio commento. Peccato comunque non poter fare un paragone perchè non conosco bene la situazione (e la realtà) francese. Ahimè. ;)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *