partercipa

Notevole – notevole minchiata, per la precisione – la nuova community della sinistra italiana, SXnet. Da notare anche la gif messa online con tanto di errore di battitura (partercipa), la ridicola declamazione di essere una community totalmente interattiva e l’invito a registrarsi ma senza nessun link alla pagina di iscrizione. Bravissimi. Io questi quasi quasi li voto…

14 Responses

  1. gm 8 July, 2007 / 18:58

    Ennesimo inutile partito di sinistra…..

  2. camillo 8 July, 2007 / 23:44

    draccordo, li vhotiamo inzieme.

  3. Ciocci 9 July, 2007 / 14:20

    Io invece ritengo che sia un bell’esperimento, con tutti i suoi limiti, però solo il fatto di provare a fare qualcosa che ritorni a parlare di partecipazione dal basso vera mi piace…
    Che sia moooolto migliorabile è innegabile, che per migliorarlo serva l’aiuto di tutti quelli che si sentano di sinistra è l’essenza, migliorare tutti insieme, perchè consigli e critiche penso che siano più che accettate da chi sta sviluppando il progetto.

  4. Massimo Moruzzi 9 July, 2007 / 14:32

    scusami se raffreddo i tuoi entusiasmi, ma io sono sicuro che ‘sta sviluppando’ sia na fregnaccia. Quelli hanno sviluppato (poco e male), preso i soldi dell’unione europea e mo’ non li vede più nessuno. Come al solito. Anche questo è italian style.

  5. gm 9 July, 2007 / 14:38

    chi ti ha detto che han preso i soldi della Comunità Europea?

  6. Massimo Moruzzi 9 July, 2007 / 14:57

    l’ho letto da qualche parte. notizia NON confermata, ovviamente :-)
    comunque, se non dalla UE li hanno presi dalle nostre tasche, quindi…

  7. davidonzo 9 July, 2007 / 17:22

    Cosa vorrà dire “community totalmente interattiva”?
    E il loro webmaster, ha pensato che la risoluzione del SUO pc (1280 * 800 – mi ci gioco le ballz) poteva di tanto in tanto essere diversa da quella degli utenti?
    E mi sfugge pure il fine. Aggregare per marcare la separazione intellettuale ed evitare come sempre il confronto dialettico?

  8. Massimo Moruzzi 9 July, 2007 / 17:44

    perchè, non siamo sempre tutti a 1280×800? dai che è già tanto che non abbiano messo il bollino con scritto “ottimizzato per Internet Explorer” ;-))
    sì, siamo di sinistra, left, gauche, sa il cazzo, siamo fighi e abbiamo fatto un logo che neanche John Lennon mentre scriveva Lucy in the Sky with Diamonds…

  9. Ciocci 9 July, 2007 / 18:15

    io non so dove sono stati presi i soldi per quel sito. Non so, e spero di no, che lo sviluppo del sito si fermi qui, ma spero che chi se ne occupa tenga in considerazione le critiche, anche molto giuste, che gli vengono fatte su come è adesso quel sito, leggendo i post che in questi giorni sono stati scritti su molti autorevoli blog e leggendo le mail che magari qualcuno ha mandato loro (tipo io..) con scritte le stesse cose. Sarà che continuo a credere di essere sentimentalmente di sinistra e che mi sembra un buon inizio, considerando quanto finora la politica più o meno ufficiale finora ha considerato il mezzo internet.

  10. Massimo Moruzzi 9 July, 2007 / 18:24

    boh. a me sembra nient’altro che una conferma di come la politica ha trattato Internet e non certo l’alba di un nuovo giorno.

  11. gm 9 July, 2007 / 21:12

    Mi auguro che il sito fallisca assieme a tutti i partiti di psudo sinistra che si ostiano a difendere i 57 enni fottendo i giovani che vedranno la pensione con il. binocolo.
    Ci vuole la rivoluzione…e se lo dico io..

  12. spery 10 July, 2007 / 15:01

    non dovremo parlare solo dei soldi per sviluppare il sito, ma anche di quelli per le mega affissioni-teaser in giro per milano (e roma?).

  13. Ciocci 10 July, 2007 / 23:26

    Mah… si parla tanto di riformare la politica, di cittadini che non sono ascoltati, di partiti vecchi nelle pratiche e nei metodi e quando c’è chi prova in qualche modo, forse insufficente forse sbagliato, però ci prova ci lamentiamo?
    Mah… mi sembra tanto un voler andar contro a prescindere… un populismo bebbegrillesco che non porta a niente…
    gm, la rivoluzione si può anche fare, però bisogna sapere cosa si vuole creare dopo, perchè se la rivoluzione deve essere semplicemente cambiare i nomi allora si sta freschi…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *