Io non capisco

Gente che sostiene che il mondo è meraviglioso perché creato dal Signore, e poi va in giro tutta la vita vestita di nero. Che non fa che parlare dell’importanza della famiglia, e non se ne crea una. Che si riempie la bocca con la parola Amore, e non scopa, non si innamora, non si fidanza, non si sposa. E che, non contenta, ha da dire se chi invece ama vuole farlo a modo proprio.

Gente che sostiene l’importanza dei figli, e non ne fa. Ed è anche contro chi vuole averne in modo artificiale. E magari molesta i bambini. E poi dà dei pedofili agli omosessuali tutti, solo perché hanno gusti sessuali in qualche modo simili ai loro, solo che lo fanno fra adulti consenzienti, non su bambini indifesi (questa, in effetti, bastano pochi rudimenti di psicologia, per capirla).

Gente che dice di rappresentare la Verità, sempre con la V maiuscola, e poi invece occulta le prove sui preti pedofili e non fa altro che dire bugie, come l’ultima, pazzesca, enorme bugia, che il cristianesimo non è stato imposto in America Latina e non ha causato sofferenze alle popolazioni indigene. Gente, dio santo, che fa sembrare il colonnello Chavez Gesù Cristo, in confronto…

Gente che, nello stesso articolo dell’Osservatore Romano in cui si autoproclama bandiera della Verità e dell’Amore (come Bush della Libertà e della Democrazia, insomma) dà del terrorista a un comico di secondo piano che aveva osato dire una cosa banale eppure semplicemente vera: che la Chiesa, quella dell’Amore, ha rifiutato il funerale a Welby e l’ha concesso invece a Pinochet.

Io, davvero, non capisco.

Io, davvero, non capisco come nel 2007 si possa ancora dare retta a questa banda di cialtroni.

24 Responses

  1. ashigatari 23 May, 2007 / 10:45

    Partendo dalla dilemma “un albero che cade fa rumore anche se nessuno lo sente?”, ci sono voluti 60 anni perchè il papa precedente chiedesse scusa per l’olocausto degli ebrei (nonostante la polemica di qualche mese fa in Israelecon il nunzio); ed in questo caso c’erano ancora testimoni dell’epoca.
    Figuriamoci con gli indios (e tra l’altro hai frainteso la cosa: mica erano umani loro…), per i quali le testimonianze non abbondano certo.

  2. Massimo Moruzzi 23 May, 2007 / 10:48

    esatto.
    mi chiedo solo quale sarà la prossima mossa del Natzinger : dire che Giordano Bruno se l’è meritata ?

  3. Mushin 23 May, 2007 / 11:51

    Secondo me indirà una contro-jihad, crociati del mondo tutti a gerusalemme… una bella atomica e laviamo via giudei deicidi e mori pagani

  4. dr Hadamard 23 May, 2007 / 11:54

    Come non appoggiare la tua tesi? Tra l’altro così ben scritta…
    Oramai questa chiesa mi fa talmente tanto girare le palle che mi son dovuto autoimporre, sul mio blog, uno sciopero dell’anticlericalismo: fino al 5 di giugno non parlo male della chiesa e mi occupo d’altro… giuro che faccio fatica!

  5. Massimo Moruzzi 23 May, 2007 / 12:06

    anche io, dopo questo post, per un po’ non saprò davvero più cosa scrivere, di anti-clericale. O almeno lo spero, che quelli una ne fanno e cento ne pensano…

  6. fabio 23 May, 2007 / 12:10

    Se Dio rappresentasse se stesso penso ke sarebbe un po’ diverso.. ma visto ke è rappresentato da uomini, questi possono sbagliare, possono fingere, possono essere li non per rappresentare Lui, ma per altre scelte, magari poco cristiane.
    Cosi come se l’educazione non fosse rappresentata da certi ‘educatori’, il popolo da certi governanti..
    Ma è inutile stare qui a parlare. C’è poco da capire. Se non che la gente che sbaglia va punita e severamente.
    E’ come se dopo aver visto il telegiornale non mandassimo + i bambini all’asilo perchè le maestre son tutte pedofile, non votassimo + perchè tutti i politici sono corrotti, non mandassimo + i figli a ballare xè in disco c’è solo cacaina, non + in palestra xè ci son gli anabolizzanti…
    ma per favore…

  7. thomas 23 May, 2007 / 12:26

    compratevi questo
    leggetelo bene bene e capirete perche’ chi crede nel cattolicesimo è un buffone.. e lo sostengo con buon diritto dopo aver fatto tutto il ciclo di studi presso preti, suore ecc.. (mia madre mi mandava in ambiti clericali perchè venissi fuori anticlericale!)

  8. Massimo Moruzzi 23 May, 2007 / 12:42

    per Fabio: o non credessimo più…
    – a chi parla di figli e famiglia ma non ne ha
    – o a chi parla di amore ma non ama
    – o a chi parla di verità ma dice un sacco di bugie

  9. Fabio 23 May, 2007 / 12:52

    per Fabio: o non credessimo più…
    – a chi parla di figli e famiglia ma non ne ha
    – o a chi parla di amore ma non ama
    – o a chi parla di verità ma dice un sacco di bugie
    è esattamente quello ke volevo dire.
    Per fortuna non tutte le maeste son pedofile, non tutti quelli ke van in disco sniffano, non tutti quelli ke han fede politica son corrotti, non tutti quelli ke van in palestra si dopano…continui tu?

  10. roncioso 23 May, 2007 / 14:02

    Diciamoci la verità, è un bene che queste persone NON abbiano una famiglia, NON scopino, NON facciano figli…sarebbe un bene anche se non dicessero cazzate ogni giorno…sarebbe.

  11. fabio cabula 23 May, 2007 / 14:49

    Con questo post ti sei superato. Il miglior post del 2007!

  12. Massimo Moruzzi 23 May, 2007 / 15:02

    se viene votato il miglior post del 2007 da una giuria di blogger, poi finisce che ci troviamo tutti all’inferno – che il ‘limbo’ l’hanno abolito, lo sapete, vero? Con tutti i casini che ci sono al mondo, questi pensano ad abolire il ‘limbo’…

  13. thomas 23 May, 2007 / 15:54

    l’enfer c’est nous diceva qualcuno… se pensi veramente che la cosmologia cattolica esista.. ed esista l’inferno e le altre cagate… la sapete l’etimologia di ‘cretino’ ? cercatela cercatela.. :)

  14. Massimo Moruzzi 23 May, 2007 / 15:57

    La cosa che mi fa più piacere, Antonio, è ricevere il plauso di diversi amici cattolici praticanti, gente che magari ci tiene a dirmi che non è d’accordo su tutto – e magari per nulla sul tono, ma che mi dice che trova qualcosa di interessante e vero nelle mie parole di disgusto.

  15. Nicola D'Agostino 23 May, 2007 / 19:47

    >va in giro tutta la vita vestita di nero
    Non sono i Goth (ex Dark, ex New Wave), giusto? ;-)
    nda

  16. Massimo Moruzzi 23 May, 2007 / 20:50

    no, no, non ho nulla contro i Dark. quelli andranno anche in giro vestiti di nero tutta la vita ma non rompono i coglioni al prossimo :)

  17. Alessandro 27 May, 2007 / 10:24

    ashigatari, non dire cazzate. per il giubileo del 2000 wojtyla si riferiva alle discriminazioni degli ebrei dei secoli precedenti, non dell’olocausto. le menzogne su pio XII, le infamie alla costa gavras non hanno alcun fondamento, casomai non te ne fossi ancora accorto.
    mi sono un po’ rotto i coglioni di sentire tutte queste scuse che dovrebbe dare la chiesa. solo la chiesa deve scusarsi? forse perché è l’unica istituzione sopravvissuta, oltre che la meno colpevole, inquisizione compresa.
    tu e chavez studiatevi la storia – vera – e non rompete i coglioni.
    non capisci i vestiti neri? guarda la faccia, i vestiti neri sono fatti apposta. non ti piacciono le facce che stanno sui vestiti neri? cerca delle facce su vestiti neri che ti piacciono, scommettiamo che se le cerchi le trovi? se non hai interesse a cercarle, non sei neanche obbligato a parlarne. non ti piacciono i pedofili? neanche a me, ma purtroppo la pedofilia esiste e, ti dò questa notizia, non è colpa della chiesa, è un fenomeno che aumenta e investe proporzionalmente i sacerdoti. che sia per un sacerdote una cosa particolarmente grave è logico. ma che diventi una clava da usare contro la chiesa e tutti i preti è odioso. forse se la chiesa non fosse sempre di più costretta in un angolo della vita sociale, vuoi dagli stati totalitari, vuoi da un laicismo sempre più violento e idiota i preti avrebbero altro da fare che molestare i bambini. ma i preti e i cattolici devono “stare chiusi nelle parrocchie”, no? bene, questa è una delle conseguenze, meditate, perché ce n’è per tutti. troppo comodo puntare il dito sulle debolezze di qualche sacerdote. non ti piace che uno stato sovrano come il vaticano emani disposizioni disciplinari per trattare a livello centrale notizie di gravi reati? bene, allora vacci tu a dire ai cattolici cinesi che devono denunciare alle loro autorità i preti che non si comportano bene, magari solo sulla base di un semplice sospetto. poi vieni a raccontare qui che cosa ti hanno risposto. allora vedrai che scriverai qualche “non capisco” in meno.
    cordialità

  18. Massimo Moruzzi 27 May, 2007 / 12:50

    magari ci fosse davvero, questo “laicismo sempre più violento”! quanto ai preti che non si possono spasare e quindi diventano pedofili (sembra più o meno così, il tuo discorso), non mi sembra sia colpa del laicismo…

  19. Alessandro 27 May, 2007 / 15:02

    direi di no. ho parlato di preti che non si possono sposare?
    comunque chiedo scusa del tono troppo polemico. ogni tanto mi parte la tastiera. appunto perché la violenza c’è, e a volte scappa di reagire poco diplomaticamente. quanto ai contenuti, confermo ogni virgola.

  20. mariangela 19 June, 2007 / 22:43

    Perchè, in ogni settore della vostra vita, possiate imparare a giudicare le cose dall’interno e non dal esterno!!!!
    Se non conoscete la chiesa dentro, evitate facili giudizi che trascinano il popolino ma non chi è certo dei propri ragionamenti.
    Sono tante le criticha a questo post, tante le sue stesse contraddizioni, per motivi di spazio prefersico non elencarle e ricordarvi soltanto che… le cose appaiono chiare solo se si conoscono in profondità. impariamo a vivere lontano dai luoghi comuni….

  21. Agostino 25 June, 2007 / 17:00

    Quante balle che dici! la Verità copn la v maiuscola non la conosci di certo te, stai sicuro! Guarda che i figli ne facciamo molto di pèiù degli atei, ci sposiamo prima…. Comunque, prima di sparare certe cose, pensaci.

Leave a Reply