castigatis ridendo mores

dot-coma
“…gli è tutto sbagliato, tutto da rifare…” – Gino Bartali

Ciao a tutti! Oggi dot-coma weblog festeggia 1 anno di vita!
Avevo pensato di festeggiare rilanciando dot-coma come portale,
(verticale ;-) aggiungendo tutta una serie di servizi esclusivi
che nessuno vi offre: email gratuita, chat, meteo, finanza.
Poi mi sono reso conto che della Borsa non frega più niente a
nessuno. Così, ho optato per un radicale “re-engineering” del mio
business model e deciso di fare la cosa giusta, puntare sul B2B.
Ecco dunque un forum dove prendere per il culo le dot-com italiane!


Perchè? Perchè io penso di essere molto Silicon Valley come spirito,
convinto come sono che il fallimento sia parte integrante della vita
e che fallire sia umano, e cosa della quale non bisogna vergognarsi.
Ma quello che sento dire in Italia non mi va bene e non l’accetto.
Due o tre anni fa c’era troppa gente che non faceva che raccontare
balle sul futuro immaginifico delle loro (spesso ridicole) società.
Il loro motto sembrava essere, credo quia absurdum. Oggi, dopo aver
“lanciato” servizi di cui nessuno sentiva il bisogno e aver speso
cifre spaventose per “spingerli”, questi signori nascondono la mano.
Vorrebbero nascondersi, far finta di niente, dar la colpa ad altri.
E’ colpa della Borsa, della crisi economica, dell’11 settembre…..
Addirittura, la colpa sarebbe di Internet, “Internet non funziona” !
Stronzate.
Eccovi il forum, con in cima i thread più nuovi e/o attivi.
Mi raccomando, castigatis ridendo mores :)
Massimo Moruzzi, founder and CEO, dot-coma *:o) (CRACKDAQ, DTCM)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *