overhead e giornalismo

Mi sa che oggi mi tocca andare al wordcamp, che questo post di Gaspar è interessante.

Gianluca – o Alessio, forse – intanto, ha scatenato un flame su Friendfeed, ma secondo me i blogger con la testa non pensano più che spazzeranno via il giornalismo, ma, piuttosto, che il giornalismo rischia di essere spazzato via, e non certo per la concorrenza dei blog, ma a causa di problemi economici. E, pur non risparmiando critiche anche salutari ai giornali, spero che i blogger di cui sopra (con la testa) siano preoccupati della cosa, più che contenti.

Certo, il confronto andrebbe fatto con l’Huffington Post, non certo con boingboing, e certo, i numeri dei dipendenti – totali, non solo web, immagino – dei giornali italiani vanno presi un po’ con le pinze. Ma è interessante notare che l’Huffington Post ha numeri simili a quelli di Google, e molto lontani invece da quelli dei giornali – anche nel caso in cui volessimo aggiungere le copie cartacee vendute (o anche solo lette) ogni giorno ai visitatori giornalieri dei loro siti.

22 maggio 2009 -- 0 commenti


Inserisci un commento